3 marzo, 2014 | di in » Dati

50 centimentri sono abbastanza per un post a risoluzione schermo (largo circa 500 px), più o meno la lunghezza del passo di un uomo, il diametro di un canestro di basket, poco più del lato lungo di un foglio A3. Tutto è relativo.

Se si tratta della risoluzione di ortofoto è sicuramente un piccolo grande numero, che consente di osservare il territorio con un buon dettaglio, di supervisionare virtualmente un’area prima di fare un volo con un drone, di derivare delle informazioni vettoriali, di guardare con occhio languido la cala in cui si andava in vacanza da bambini, di verificare la modifica di un versante di frana nel tempo. E tanto, tanto altro di più. Ma le dimensioni non sono tutto.

e-GEOS e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA) hanno rilasciato da pochi giorni proprio delle ortofoto a 50 cm., accessibili in WMS (WMTS quelle di e-GEOS). Non si tratta di riprese con presa obliqua e sono accessibili in diversi sistemi di coordinate; due elementi “classici” per questo tipo di dataset, di cui trovo importante rimarcare la differenza con i layer cartografici dei grossi provider web. Ma la “tecnica” non è tutto.

Il dataset di e-GEOS, così come annunciato nel corso della Conferenza OpenGeoData “Istruzioni per il RI-uso”, è rilasciato con una licenza aperta; anzi per la precisione con due tipi di licenze (qui e qui). Questo tipo di accesso ai dati, li trasforma subito in ingredienti di base, con cui ognuno potrà realizzare la propria ricetta. E’ una gran bella cosa.
Del dato AGEA non ho invece trovato ((ma sono certo che ci saranno) i termini di utilizzo.

Per puro diletto ho realizzato un “confronto all’americana” tra i due dataset; lo trovate qui. Noterete che il layer AGEA è molto più lento a caricarsi, ma non si tratta di un dato sottoposto a tile caching come quello di e-GEOS.

Sotto la mappa altre informazioni utili sui dati, comprese le “Capabilities” dei rispettivi servizi WMS.

real_vista-agea

Attenzione! Questo è un articolo di almeno un anno fa!
I contenuti potrebbero non essere più adeguati ai tempi!

11 Responses to “Un post di 50 centimentri”

  1. By Domenico Sergio Antonacci on mar 3, 2014

    Ciao, non trovo il wmw delle nuove ortofoto sul sino pcn, devo usare delle lenti doppie?ahah

  2. By Andrea Borruso on mar 3, 2014

    Ciao Domenico,
    sotto la mappa ho inserito il link al GetCapilties.

    Qui le stesse info dal loro sito: http://goo.gl/4wGCYh

    Trovi tutto andando qui – http://goo.gl/nOQKu – e cercando “AGEA”.

    Con le doppie lenti avresti risolto ;)

  3. By Domenico Sergio Antonacci on mar 4, 2014

    grazie!

  4. By Mirko on apr 11, 2014

    Ciao Andrea,
    sul sito eGeos si parla di download ma dopo il login mi fa vedere solo il link per connettermi via wms. E’ possibile scaricare i singoli tiles (da qgis o altri sw)oppure mi sono perso qualcosa sul loro sito?
    grazie
    Mirko

  5. By Andrea Borruso on apr 11, 2014

    Ciao Mirko,
    che io sappia è l’unica modalità di accesso.

    Con GDAL (passando da un file .vrt), con GRASS (r.in.wms) e con QGIS riesci a fare il download.
    Se hai difficoltà, bussa :)

  6. By Mirko on apr 12, 2014

    Grazie Andrea,
    provato con QGIS e giocando sulla risoluzione si ottiene una buona qualità del TIFF!. Forse è già stato testato (e lo farò a breve) ma secondo te la sovrapposizione allo stradario di Open street map è buona?
    Mirko

  7. By Andrea Borruso on apr 14, 2014

    Ciao Mirko,
    la domanda è troppo generica :)

    Il prodotto Realvista ha sicuramente un’ottima qualità e mi immagino che la sovrapposizione di cui parli sia buona.

    Saluti,

    a

  8. By Mirko on apr 18, 2014

    Ciao Andrea,
    la domanda in effetti era troppo generica :)
    mi riferivo al sistema di riferimento e alla sovrapposizione tra realvista e OSM in web mercatore (EPSG 3857).
    Ho appena controllato in QGIS e mi sembra che la sovrapposizione sia buona…
    grazie
    Mirko

  9. By Alessio on ott 7, 2014

    Il servizio WMS é giù e il sito è irraggiungibile. É già finita la pacchia?

  1. 2 Trackback(s)

  2. mar 10, 2014: Ortofoto italiane AGEA e RealVista disponibili Open! » GIS e Infrastrutture
  3. dic 24, 2014: L'ortofoto di Natale, a 14 centimetri - #opendatasicilia

Lascia un commento

Tag html consentiti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


9 − = 2


TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.