10 novembre, 2009 | di in » Eventi

esdinetplusUn invito a partecipare, se lo credete (e se potete), ovvero -semplicemente- a rimanere “sintonizzati”.

Dietro questo evento eSDI-Netplus ci sono 12 indagini condotte a livello nazionale, a cui hanno fatto seguito altrettanti workshop; è stata definita la metodologia per l’analisi delle iniziative,  seguendo diversi aspetti; questa è stata quindi applicata a circa 140 SDI e… i risultati saranno l’argomento dell’incontro di Torino. Quale migliore occasione per conoscere ciò che sta accadendo in Europa a seguito del processo INSPIRE.

Colgo l’occasione per segnalare che l’argomento Spatial Data Infrustructure troverà ampio spazio, con workshop e sessioni,  nell’ambito della prossima Conferenza annuale ASITA.  Di seguito la lista degli appuntamenti,  estratta dal programma di questo appuntamento annuale.

Mercoledì 2 dicembre

ore 9:00 Workshop: Quando i Paesi Europei si incontrano per condividere l’Informazione Geografica, a cura di GIS4EU

ore 11:00 Sessione speciale: Lo Sviluppo delle Infrastrutture dati territoriali:
work in progress nella Regione Puglia

ore 14:30 Workshop: L’Informazione Geografica nei processi di innovazione e
cooperazione delle Regioni e Provincie Autonome
, a cura del CISIS

ore 16:30 Sessione parallela 10:  La partecipazione italiana nei progetti europei per l’informazione geografica

Giovedì 3 dicembre

ore 9:00 Sessione parallela 14: Le Infrastrutture di Dati Territoriali di livello regionale

ore 11:00 Sessione speciale: I contributi italiani al processo di creazione della
Infrastruttura di Dati Geografici europea

ore 14:30 Workshop:  “SDI Ready”, a cura di Intergraph Italia

ore 14:30 Workshop: VESTA” , Formazione e Mobilità nel GIS: iniziative europee, a cura di LABSITA – Università “La Sapienza”, Roma

ore 16:30 Sessione parallela 17:  Geodatabase e Infrastrutture di Dati Territoriali

Attenzione! Questo è un articolo di almeno un anno fa!
I contenuti potrebbero non essere più adeguati ai tempi!

Sorry, comments for this entry are closed at this time.


TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.