23 giugno, 2009 | di in » News

Ci sono dei prodotti software, sviluppati con una tale costanza da fare quasi paura; sempre lì dietro l’angolo, pronti a farti fare la fine di Gatto Silvestro. Per me tra questi c’è certamente OpenLayers.

Ieri è uscita inesorabilmente la release 2.8 e come sempre tante le novità. Tra queste:

  • selezione multi-layer per oggetti vettoriali
  • renderizzazione di testo per layer vettoriali
  • supporto per il protocollo WFS
  • numerosi nuovi controlli (tra questi sottolineo il comodissimo GetFeatureInfo)
  • 5 nuovi tipi di layer (ArcXML, XYZ, MapGuide, ArcGIS Server data e ka-Map tiles)
  • supporto per lo snap, in fase di disegno vettoriale

La lista completa la trovate qui.

E’ molto piacevole fare la fine di Silvestro. OpenLayers, come il maledetto Speedy, è costante e sempre presente, e non fa sentire mai solo il “povero” sviluppatore di applicazioni di web-mapping. Grazie mille a tutti gli sviluppatori di questa applicazione ormai celebre ed importante.

Attenzione! Questo è un articolo di almeno un anno fa!
I contenuti potrebbero non essere più adeguati ai tempi!

One Response to “OpenLayers 2.8 e Speedy Gonzales”

  1. By Alessio on giu 24, 2009

    Ottima come sempre questa nuova versione di OpenLayers!
    Il supporto ai servizi REST di ArcGIS Server mi sembra un importante passo avanti nell’integrazione (ormai necessaria) col mondo del software proprietario che dal punto di vista del webmapping sembra essere uscito dal torpore…
    Inolre, alle novità già segnalate da Andrea, aggiungo anche che è stata finalmente integrata questa patch nello strumento di misura che permette di evitare degli errori piuttosto grossolani nel calcolo di aree e distanze su layer proiettati in web mercator (Google Maps, OpenStreetMap, ecc…)

    PS
    io ero (e sono) un accanito fan di Speedy Gonzales!

Lascia un commento

Tag html consentiti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


7 − = 1


TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.