30 novembre, 2006 | di in » Didattica

Quelli di Google hanno reso ancora più semplice l’integrazione tra Google Earth e Google Maps. Immaginate di voler pubblicare in Google Maps l’elenco dei luoghi più belli della vostra città, e di voler aggiungere per ognuno una descrizione. Questi i passi da seguire:

  • aprire Google Earth e creare una nuova cartella tra i “Luoghi personali” (basta fare click con il destro del mouse su Luoghi personali e scegliere la voce “Aggiungi>Cartella…”
  • con questa cartella selezionata, aggiungete un segnaposto per ogni luogo “notevole” che desiderate aggiungere alla collezione, avendo cura di assegnare un nome e di dare una descrizione ad ogni segnaposto
  • fare click con il destro del mouse sulla cartella di cui sopra, scegliere la voce “Salva con nome…” e salvare sul vostro pc il file che raccoglie i punti da voi scelti (va bene sia il formato .kml che quello .kmz)
  • fare l’upload del file salvato su uno spazio web (potreste usare ad esempio quello di 100 Mb che Google mette a disposizione gratuitamente)

Il gioco è fatto. Adesso basterà puntare ad un indirizzo web con una sintassi di questo tipo:

http://www.vostrosito.it/vostro_file_salvato.kml

Io ad esempio ho creato con Google Earth un file dandogli come nome “kml2gmap.kml”. Ne ho fatto successivamente l’upload su mio spazio web su Google “http://aborruso.googlepages.com/”. L’indirizzo del mio file .kml sarà quindi http://aborruso.googlepages.com/kml2gmap.kml. Per vedere i miei punti su Google Maps quindi basterà scrivere su un browser:

http://maps.google.com/maps?q=

http://aborruso.googlepages.com/kml2gmap.kml

google earth to google maps

Buon divertimento!

Attenzione! Questo è un articolo di almeno un anno fa!
I contenuti potrebbero non essere più adeguati ai tempi!
  1. 1 Trackback(s)

  2. mar 23, 2007: Le api di Google Maps supportano i georss at TANTO

Lascia un commento

Tag html consentiti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


4 − = 0


TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.