23 settembre, 2006 | di in » News

Tagzania tratta di posti e etichette. Una volta registrato e loggato, puoi creare e documentare le tue mappe aggiungendovi posti e punti di riferimento. Quando aggiungi un punto di riferimento, puoi etichettarlo con delle parole chiave. In questo modo con Tagzania puoi non solo creare e conservare le tue mappe, ma anche condividerle con altri utenti.

Dal 19 Settembre l’interfaccia di Tagzania è anche in italiano. Era già a mio avviso una delle più interessanti applicazioni spaziali web2.0, e con l’interfaccia localizzata in italiano diventa ancora più comoda per “noi”.

Utilizza i tag (le etichette) per classificare i luoghi, e con i tag si possono costruire degli URL personalizzati. Se ad esempio volessi vedere la mappa di tutti i luoghi archiviati e condivisi in Tagzania, con le etichette “travel” e “sicilia”, basterà puntare all’indirizzo http://www.tagzania.com/tag/sicilia+travel.

Da ogni mappa prodotta in Tagzania è possibile ottenere il file RSS della mappa (http://www.tagzania.com/rss/tag/sicilia+travel), il file KML per Google Earth (http://www.tagzania.com/kml/tag/sicilia+travel) ed il codice per inserire la mappa nel proprio sito (vedi sotto).

Inoltre a partire dalla mappa di un singolo luogo, ad esempio il tempio di Giunone ad Agrigento, è possibile visualizzare lo stesso punto della terra su numerosi altri siti di webmapping:Landsat OpenStreetMap Google Local Yahoo Maps Windows Live Local Multimap Mapquest Geonames Wikipedia GeoURL


sicilia e travel mappa etichettata – Tagzania

Attenzione! Questo è un articolo di almeno un anno fa!
I contenuti potrebbero non essere più adeguati ai tempi!

Sorry, comments for this entry are closed at this time.


TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.