11 marzo, 2006 | di in » Strumenti

TNTmap Builder è uno strumento creato dalla MicroImages per costruire mappe a partire da sorgenti “OGC compliant“. E’ uno strumento che gira direttamente sul vostro browser (firefox, safari ed intenet explorer) e da cui potrete avere accesso ad una o più risorse wms per assemblare una layout cartografico.

Uno dei modi di lanciare TNTmap è quello di collegarvi con la pagina principale di TNTmap, e cliccare sul link “Run TNTmap Builder” (in alto a destra). Dopo pochi secondi si aprirà l’applicazione, che è divisa in 4 parti principali (vedi figura sotto):

  1. quella in cui è possibile scegliere il server WMS
  2. quella con una carta “indice” di tutto il mondo
  3. quella con tutti i layer disponibili sul server che abbiamo scelto
  4. quella con soltanto i layer che abbiamo scelto di visualizzare

TNTmap

Di default TNTmap si connette al server pubblico di Microimages; tra gli esempi disponibili troviamo un’atlante delle oasi d’Egitto.

egypt

Per fare un test è più didattico partire da un esempio italiano. Tra gli enti nazionali che pubblicano i propri layer cartografici tramite WMS, c’è la regione Calabria. Il link del loro server WMS è:

http://217.58.108.246/scripts/wms_ccr_calabria.asp

layerSe incolliamo questo indirizzo nella text area di TNTmap dedicata all’inserimento della sorgente WMS, e clicchiamo sul tasto play (presente immediatamente a destra), verrà inviata una richiestà di “capabilities” al server calabro. In parole semplici, verrà richiesto al server quali siano i layer spaziali messi a disposizione. Se la richiesta andrà a buon fine, vi troverete in basso a sinistra l’elenco di questi layer. A questo punto basta cliccare sull’intestazione dei layer “Server WMS Centro …”, per fare sì che tutti gli strati informativi messi a disposizione diventino i componenti del layout cartografico che stiamo per costruire. L’ultimo passaggio è quello di cliccare sul tasto “New View” presente in basso a destra nell’interfaccia di TNTmap.

Otterrete come risultato una mappa interattiva della regione Calabria, alla quale potrete successivamente aggiungere altri layer da altre sorgenti WMS.

Calabria

Una funzione di TNTmap che vi segnalo è quella che vi consente di utilizzare Google Earth come client. I passi da seguire sono i seguenti:

  • lanciate TNTmap
  • caricate sull’interfaccia principale di TNTmap i layer che volete vedere su Google Earth
  • cliccare sull’icona in basso a destra con il logo di Google Earth kml
  • salvate il file .kml che viene generato
  • fate doppio click sul file salvato per lanciare google earth
  • aspettate di essere portati sull’area che avete scelto di visualizzare

ge.png

Se volete testare il risultato sulla vostra macchina, scaricate il seguente file per Google Earth.

Attenzione! Questo è un articolo di almeno un anno fa!
I contenuti potrebbero non essere più adeguati ai tempi!

Lascia un commento

Tag html consentiti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


1 + 2 =


TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.