23 febbraio, 2006 | di in » Strumenti

Dopo Firefox, Thundirbird ed OpenOffice anche alcune applicazioni GIS iniziano a diventare portatili.
Scaricate ed installate l’ultima versione di Quantum GIS, installatelo sul vostro PC, e copiate la cartella di installazione (di solito “c:\programmi\Quantum Gis\”) sulla vostra pen-drive; se avrete bisogno di lanciare il programma vi basterà fare doppio click sul file “qgis.exe”, e lo potrete fare da qualsiasi postazione in cui inserirete la vostra flash memory USB.

Attenzione! Questo è un articolo di almeno un anno fa!
I contenuti potrebbero non essere più adeguati ai tempi!

3 Responses to “Un GIS nella tua pendrive”

  1. By Morena on mag 29, 2006

    ciao,
    so che la mia domanda non riguarda propriamente i Gis, ma te la pongo lo stesso….sto cercando di capire quanto possa costare una strisciata aerofogrammetrica!
    devo coprire un territorio abbastanza grande e dovrei rendermi conto dei costi! seguo il tuo blog da un po’ e ci trovo sempre molti spunti interessanti!
    spero tu possa darmi un metro di misura di riferimento!
    grazie!
    M.

  2. By andrea on mag 29, 2006

    ciao morena,
    mi fa molto piacere che tu mi legga. E’ una cosa che faccio (nel pochissimo tempo libero) per condividere con altri le cose che mi piacciono “TANTO”. Non ho esperienza con preventivi di strisciate aerofogrammetriche, ma ti consiglio di partire da questo indirizzo:
    http://www.aniaf.org/

    Di che ti occupi? Cosa devi fare con queste foto?

    alla prossima

  3. By Morena on mag 29, 2006

    mi occupo di pianificazione e da poco mi occupo di SIT!
    per cui il tuo blog è sempre fonte di interesse, da cui partire per arricchire la mia cultura in questo campo!
    spero di poter fare “sfacciatemente” riferimento a te per i problemi (spero non troppi) che incontrerò!
    per adesso Grazie!
    M.

Lascia un commento

Tag html consentiti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


9 × = 72


TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.