Archivio del mese di gennaio, 2006

31 gennaio, 2006 | di

Non gioco più da anni ai videogiochi. Lo facevo spesso e con “profitto”. Uno degli ultimi giochi con cui mi sono dilettato è WarCraft I. Forse non era il più raffinato nella sua categoria, ma era il mio preferito.

Grazie alle api di Google Maps, è stata sviluppata un’applicazione di webmapping che riproduce il mondo di WarCraft. Il sito non offre funzioni molto sofisticate, ma un buon esempio di come si possano realizzare applicazioni a partire da un servizio offerto da terzi.

warcraft

29 gennaio, 2006 | di

E’ grave che il popolo cinese subisca una censura nell’accesso ai contenuti forniti dal web. Per fortuna la creatività è spesso qualcosa che viene da dentro.
Un esempio di creatività la troviamo presso questo sito in cui è possibile visualizzare un esempio di webmapping molto particolare. Sembra una schermata di simcity, ed invece è la pianta di shanghai. E’ piena di punti attivi interattivi, ma di più non capisco perché il cinese è cinese …

webmapping cinese

28 gennaio, 2006 | di

La NASA ha messo da tempo a disposizione moltissime immagini del suo fantastico catalogo. Il sito è una meraviglia per gli occhi e soddisferà anche il gusto dei non addetti ai lavori: la terra vista dallo spazio è sempre piena di fascino.
Il sito è ovviamente visitatissimo ed ha creato dei problemi di banda. Per tale ragione è stata introdotta la modalità di download in bittorrent.
In questo momento sto scaricando a 1Mb/s, dal catalogo di gennaio, un’immagine da 102 Mb con la topografia e la batimetria di tutto il globo.

italia

24 gennaio, 2006 | di

Ho letto l’intervista di oggi su Repubblica a Luttazzi: mi è piaciuta molto. Mostra la sua solita capacità di sintesi e la sua lucidità “brillante”.
La notizia di cui si parla nell’intervista non è clamorosa in se: chiude il suo blog. Farlo oggi, nell’era dei blog, e chiuderne uno molto visitato è però cosa in qualche modo atipica. Letta l’intervista mi sembra l’unica decisione possibile, e soprattutto una scelta intelligente. Ne allego una parte che mi è piaciuta TANTO.
[...]
La forma blog tende a creare un fenomeno massa più
leader – dice con il consueto ritmo travolgente di parole -, tende a
dare potere a chi gestisce la vicenda e a condizionare i contenuti e il
modo in cui questi vengono ricevuti. E siccome la satira è contro il
potere, si uccide la satira dandole potere. Nel momento in cui il blog
fa questo, indipendentemente dalla tua volontà, a quel punto è
opportuno chiudere il blog. Io dico sempre: la vita preme, quindi è
opportuno chiudere e uscire. Se la tv è un narcotico, il blog può
essere un ipnotico potentissimo, siamo rinchiusi nelle nostre casette e
non facciamo nulla. Conviene spegnere e uscire e incidere nel reale. E’
molto meglio

[...]

Magari domani provo ad incidere anche io un po’ nel reale …

22 gennaio, 2006 | di

Segnalo un sito molto utile per chi raccoglie dati con il proprio GPS, e vorrebbe visualizzarli con Google Earth: GPS Visualizer.
Si parte da un modulo tramite il quale fare l’upload dei dati GPS a disposizione; il formato di input può essere uno tra questi:

# GPX (XML) tracklogs and/or waypoints
# OziExplorer track (.plt) or waypoint (.wpt) files
# Garmin Mapsource text files (.mps)
# Garmin Forerunner Logbook files (.xml, .hst)
# Raw tracklog or position/waypoint files from Cetus GPS (.pdb)
# Raw tracklog or waypoint files from PathAway (.pdb)
# Raw tracklog or marker files from cotoGPS (.pdb)
# Internation Gliding Commission FVU log files (.igc)
# PCX5 files (.trk, .pcx)
# Geocaching.com waypoint files (.loc)
# NetStumbler binary files (.ns1)
# TomTom log files (.pgl)
# Emtac Trine “CRUX_LOG” binary files (.bin)
# Fichiers de IGN Rando (.rdn)
# Google Earth KML files (.kml)
# Tab- or comma-delimited text tracklog files

La scelta è molto ampia ed è quindi un servizio sfruttabile (quasi) da tutti.
Molto interessante è anche la scelta dei parametri di output del file .kml:

  • la quota del punto di partenza iniziale
  • l’angolo di visualizzazione
  • l’opacità, il colore e lo spessore di una rotta (track)
  • la scelta dell’icona che rappresenterà i waypoint

Dal sito GPS Visualizer, sempre a partire da dati GPS, sarà possibile avere anche questi tipi di output:

  • svg
  • jpeg/png
  • Google Map

TANTO non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, in quanto non viene aggiornato con una precisa e determinata periodicita'. Pertanto, in alcun modo puo' considerarsi un prodotto editoriale.